Co-trigenerazione

Un'applicazione
affidabile

Per cogenerazione si intende la produzione combinata di energia termica ed elettrica a seguito di combustione di combustibili fossili.

Un impianto di cogenerazione, denominato anche CHP (Combined Heat and Power), tradizionalmente si compone di un motore o di una turbina a gas alimentato, in ambito industriale o del terziario o della GDO, a gas metano che trascina un alternatore in grado di produrre energia elettrica; il calore dei fumi di combustione e/o dei sistemi di raffreddamento viene recuperato attraverso un serie di scambiatori di calore per produrre acqua calda e/o vapore che possono essere utilizzati direttamente dal processo produttivo.

Se l'acqua calda prodotta viene utilizzata per alimentare un chiller ad assorbimento per la produzione di acqua refrigerata, si parla allora di trigenerazione.
In generale, la produzione combinata di energia elettrica e termica presenta rendimenti superiori a quelli ottenibili dalla produzione separata.
Per questa ragione, con un utilizzo ottimale degli output dell'impianto di cogenerazione, è possibile ottenere importanti risparmi.

Reale efficienza

Da criteri dimensionali
corretti

Per fare in modo che l'intervento risulti efficace, servono competenza, esperienza e metodo.

Infatti, la cogenerazione risulta essere realmente efficiente ed efficace, sia dal punto di vista tecnico che economico, solo se viene massimizzato l'autoconsumo dell'energia elettrica e, soprattutto, termica prodotta.

Nel caso in cui l'energia termica prodotta non venisse utilizzata in modo utile ma venisse dissipata, il rendimento termico risulterebbe nullo rendendo di fatto bassa l'efficienza dell'intero sistema e di conseguenza anti-economico l'investimento.

L'analisi di fattibilità deve quindi necessariamente partire dalle curve di consumo termico, dalla tipologia (anche in termini di portate, temperature, pressioni) di fluidi necessari e dalle ore di funzionamento previste.

Risultati ottenibili

Scegliendo il partner
giusto

Universal Sun approfondisce ogni aspetto al fine di generare ai Clienti i seguenti benefici:

1. Maggiore efficienza energetica complessiva;

2. Risparmio per minore consumo di energia primaria;

3. Ricavi derivanti dai certificati bianchi (TEE).

Il D.M. del 05 settembre 2011 stabilisce che gli impianti di cogenerazione hanno diritto al rilascio di TEE in numero commisurato al risparmio di energia primaria realizzato nell'anno in cui soddisfano i requisiti di CAR (cogenerazione ad alto rendimento) e fissa i requisiti per la qualifica di CAR; tali requisiti rispecchiamo i criteri di efficienza globale.


Universal Sun S.r.l. - via Amerigo Vespucci 41, 24050 Grassobbio (BG) +39.035.45.22.039 - p.iva 06941960962